Speciale #Thanksgiving canadese

Il Ringraziamento è una delle celebrazioni più sentite in America, in particolare negli Stati Uniti e in Canada.

Mentre negli States si festeggia l’ultima settimana di novembre, in Canada invece si svolge il secondo lunedì del mese di ottobre, nello stesso giorno in cui gli Americani festeggiano il Columbus Day.

Come nasce il Ringraziamento canadese

Il Ringraziamento nasce nel XVII secolo per celebrare l’arrivo nel Nuovo Mondo dei padri pellegrini in fuga dall’Inghilterra.

Perseguitati per le loro idee religiose i Padri Pellegrini salparono dall’Inghilterra alla volta di terre nuove. Raggiunto il Canada, trovarono una terra inospitale e fredda.

A bordo delle loro navi delle semenze che sarebbero state utilizzate per il raccolto annuale come in madrepatria. Il raccolto però ne usciì danneggiato, a causa del tempo troppo rigido, e non bastò al sostentamento di metà della popolazione che purtroppo morì non superando l’inverno.

La stessa situazione si ripropose l’anno successivo ma gli indigeni nativi del posto li aiutarono nella semina e nel raccolto offrendo i loro prodotti agricoli.

Da allora i padri pellegrini proclamarono il giorno del Ringraziamento che sarebbe stato sempre festeggiato con le popolazioni indigene del posto.

Il Thanksgiving oggi

Thanks to skeeze on Pixabay

Anche in Canada come in America il Ringraziamento è un giorno speciale e viene festeggiato in famiglia con un pasto a base di tacchino al forno accompagnato dalla famosa salsa ai mirtilli, patate dolci servite come puré, e la famosa torta di zucca.

A differenza degli Stati Uniti, non tutte le province lo festeggiano.

New Brunswick, Nuova Scozia, Terranova e Labrador non lo celebrano e a Quebec City lo chiama Action de grâce ma è meno sentito rispetto al resto del paese. Anche la famosa torta di zucca viene sostituita dalla Nanaimo Bar in British Columbia e della Butter Tart in Ontario.

Canada Vs Stati Uniti

Mentre negli States il “Thanksgiving” significa festeggiare ed “essere grati per la generosità di Dio e dei nativi americani”, in Canada si enfatizza “la gratitudine per un buon raccolto”.

Il Thanksgiving americano differisce da quello canadese in quanto è una festa nazionale mentre in Canada non tutti gli stati la celebrano ed è una festa facoltativa.

La torta di zucca canadese, a differenza dell’americana, è speziata. Zenzero, noce moscata, chiodi di garofano e cannella sono le protagoniste mentre la torta di zucca americana è dolce ed è ripiena di crema pasticcera.

Negli States, il Thanksgiving ha dato via al pazzo periodo degli acquisti del Black Friday e del Cyber Monday. E mentre per gli States il simbolo del Thanksgiving rimane la Macy’s parade di New York, in Canada abbiamo pranzi e cene casalinghe e sfilate locali oltre alle partite di calcio della League canadese.

17 Replies to “Speciale #Thanksgiving canadese”

  • Conosco bene la storia e la tradizione del Thanksgiving negli USA, ma onestamente non sapevo che questa festività fosse celebrata anche in Canada. Grazie per aver colmato questa mia lacuna!

  • Molto interessante scoprire l’origine di feste così importanti per certi Stati. La torta di zucca devo ammettere che mi intriga tantissimo; lo scorso anno ne feci una simile. Dovrò cercare la ricetta anche di questa, a casa apprezzeranno

  • Ho avuto la possibilità di vivere entrambe le esperienze in famiglia, sia in Canada che in USA e in entrambi i casi sono una celebrazione davvero sentita. Una esperienza da provare, che dimostra il senso di attaccamento alle tradizioni.

  • La torta di zucca speziata sembra proprio buona ma anche la versione americana (con la crema) non scherza… pancia mia fatti capanna! Anche la salsa ai mirtilli, poi, sembra davvero una leccornia.

  • Mi piacerebbe tantissimo andare in Canada o negli Stati Uniti per festeggiare il ringraziamento, è una festa molto sentita e dev’essere una bellissima esperienza parteciparvi. Interessanti le differenze tra i due stati, non le conoscevo!

  • E io che pensavo che il Thanksgiving venisse festeggiato in maniera del tutto uguale negli Stati Uniti e in Canada! La cosa comune mi sembra sicuramene il cibo, e in effetti uni dei pasti migliori è stata una cena del Ringraziamento a New York a casa di una coppa di amici.

  • Io pensavo che il Thanksgiving fosse esclusivamente degli USA! Pur non essendo appassionata di festeggiamenti ora mi piacerebbe andare in Canada in quel periodo per assaggiare la torta di zucca che sembra deliziosa!

  • Sono sincera e non sapevo che festeggiassero anche in Canada questa festività. E’ sempre bello poter apprendere nuove cose su terre per me così lontane. Ammetto che da golosa mi piacerebbe molto provare la torta di zucca americana e anche quella canadese.

  • La prima volta che sono stata in Canada era stata appunto proprio in occasione del Thanksgiving canadese! Mi è piaciuto molto visitare questo paese in occasione di una festa così sentita!

  • Come molti hanno scritto, anche io pensavo che il Thanksgiving venisse considerato e festeggiato più o meno allo stesso modo negli States e in Canada! Mi piacerebbe moltissimo assaggiare la torta alla zucca! 🙂

  • Non sapevo che anche in Canada si celebrasse il giorno del ringraziamento e noto che ha anche il suo senso. Il Canada è uno stato molto grande e con influenze diverse, per cui capiscono che non ovunque si festeggi. Molto interessante!

  • Non sapevo che anche in Canada si festeggiasse il giorno del Ringraziamento. Ero convinta che le due culture storiche fossero ben delineate e divise. E’ molto interessante la differenza di motivazioni e significati per i quali si festeggia: più profonda negli Usa e più semplice in Canada.

  • Non conoscevo questa storia e non sapevo nemmeno che il giorno del ringraziamento si festeggiasse anche in Canada! Grazie per le curiosità 😊

  • Mi piacerebbe tantissimo poter visitare il Canada e gli States nel periodo del Ringraziamento. Sarei curiosissima di provare il famoso tacchino e la salsa ai mirtilli. Un’altra cosa che mi piacerebbe tantissimo vedere è la parata di New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *