Chihuly Garden and Glass Museum, mostra permanente a Seattle

Chihuly Garden and Glass Museum Seattle

In questo post ritorniamo a parlare della mitica Seattle, una cittadina situata a nord ovest a pochi chilometri dal confine con il Canada, sede di importanti aziende come Starbucks, Microsoft o la Boeing.

Dopo la visita al MOPop Museum, alla scoperta del grunge con i Nirvana e di Woodstock con Jimi Hendrix, sicuramente un posto dove poter ammirare lo Space Needle in tutta la sua bellezza è il Chihuly Garden and Glass Museum.

Se volete un consiglio visitatelo in orario di chiusura e non ve ne pentirete meglio ancora con il Seattle City Pass!

Il suo ideatore: Dale Chihuly

Chihuly Garden and Glass Museum Seattle
Chihuly Garden and Glass Museum Seattle – Space Needle View

Nato a Tacoma nel 1941, la passione di Dale per la lavorazione del vetro inizia già con gli studi di Interior Design all’università. Dopo essere approdato a Venezia, presso lo studio Venini, nel 1971 Fondò la Pilchuck Glass School nello stato di Washington diventando uno dei maggiori artisti di lavorazione del vetro.

Oltre 200 i suoi lavori ospitati in giro per il mondo, al Louvre,in Finlandia, Messico, Venezia. Molti i centri aperti in suo onore per esempio a Chicago nel 2001, San Francisco 2008, Kew vicino a Londra e il Garden del 2012 nel centro di Seattle.

II Chihuly Garden and Glass

Un museo molto particolare dove il vetro e la sua lavorazione sono protagonisti.

Otto le sale/gallerie che raccontano l’evoluzione del suo artista e dove la natura è protagonista in tutte le sue forme.

Al centro della costruzione la Glass House, 4500 piedi circa 1371 metri di larghezza dove i fiori sono protagonisti. Questa bellissima galleria permette di apprezzare in toto l’arte del creatore oltre che di ammirare la bellissima vista dello Space Needle illuminato.

Ad accogliere i visitatori una sala completamente buia con una piscina di sfere colorate illuminate da faretti appesi al soffitto. 

La natura del museo

Passeggiando all’interno del museo sembra di essere immersi nelle botteghe di lavorazione del vetro tipiche di Murano!

Un museo un po’ particolare in cui l’arte si fonde direttamente con la natura. Il vetro prima soffiato poi decorato ricrea alberi, fiori, foglie, animali.

Vedndolo dall’esterno, il Seattle Center sembra proprio un vivaio ma la Glass House illuminata a giorno fa capolino con i suoi colori.

Una passeggiata nel garden vi permetterà di apprezzare l’arte del suo creatore. Vi sembrerà  di passeggiare immersi nella natura tra laghetti deserti sculture tutto in  vetro colorato.

L’ingresso al museo è compreso nel Seattle City Pass così come la salita sullo Space Needle.

Per maggiori dettagli visitate il sito: Chihuly Garden and Glass Museum

Michela Crosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *